dethemedetheme
google plus

by Monica Moscheni

Un lungo declino sembrava aver messo la parola fine all’esperienza Google Plus.

Ora però, tra un restyling generale e i dati del Global Web Index, il social network più discusso di sempre riprende il proprio cammino, che si annuncia ricco di successi.

Quali sono le novità per l’utente? È davvero arrivato il momento della rivalsa di Google Plus? Scopriamolo assieme.

Il nuovo Google Plus: Raccolte, Community, design resposnive

Qualche settimana fa Google ha presentato un progetto di restyling completo del suo social network.

Il progetto si basa su un’intervista diretta agli utenti, che considerano Google Plus “un posto dove parlare dei propri interessi”. Da qui il ripensamento dell’esperienza nel social network, che sarà incentrata su Raccolte e Community: le prime saranno dedicate a temi generali, come il surf, mentre le comunità saranno gruppi di persone che condividono lo stesso interesse (ad esempio Game of Thrones).

L’altra novità sarà nella navigazione: il nuovo flusso nella homepage e il design responsivo renderanno Google Plus agilmente fruibile da ogni dispositivo.

Google Plus: una persona su quattro lo utilizza una volta al mese

Il restyling di Google Plus inizia prima di tutto dai risultati: secondo il Global Web Index gli utenti attivi sul social network sono più di quanto si pensi, con il 23% degli iscritti che pubblica qualcosa almeno una volta al mese. Quindi, anche se la registrazione è obbligatoria per poter accedere agli altri servizi Google, è pur vero che molti utilizzano e frequentano il social network a prescindere.

Se la media è del 23% a livello mondiale, ci sono aree che spiccano per la popolarità di Google Plus, come l’America Latina, dove la percentuale sale al 32%. In Europa ci si mantiene leggermente al di sotto del dato generale, con il 20% degli utenti attivi.

La nuova organizzazione in Community e Raccolte, il design resposnivo e i dati ufficiali annunciano una rinascita di Google Plus, che si presenterà come alternativa “di gruppo” ai colossi Facebook&co.: missione possibile? Staremo a vedere, intanto continua a seguire il blog di DingoLab, la web agency di Bergamo esperta in social media marketing: troverai tutte le ultime novità dal mondo del web e dei social network!

Monica
About Monica
Le giuste parole colorate con le giuste emozioni. Monica veste con eleganza, personalità e professionalità le creazioni DingoLab: sceglie con cura il suono di ogni parola regalando ad ogni nuovo progetto una melodia originale e preziosa.
google plus
Il nuovo Google Plus: è il momento della ripresa?