dethemedetheme
Rete social

by Monica Moscheni

Una realtà tutta da scoprire

I social network sono popolati da milioni di persone, che ogni giorno accedono per seguire l’attualità, ritrovare gli amici di un tempo, chattare con i colleghi di lavoro.

E non è una moda per giovani: lo sapevi che, ad esempio, in Italia la maggior parte degli utenti di Facebook ha tra i 35 e i 45 anni (fonte: Osservatorio Social Media)? Un immenso pubblico di potenziali clienti che la tua azienda può raggiungere. Attenzione però: non basta aprire un semplice profilo per avere risultati, né tantomeno affidarsi al solo Facebook.  Ci sono tanti canali da conoscere e strategie da attuare. Qui sotto ne trovi un assaggio.

Ecco 6 idee per la tua azienda sui social

Facebook

Tante persone, di tutte le età, a cui presentare la tua offerta. Ma non è tutto oro quello che luccica! Pubblicare post sperando di venir notati è uno sforzo vano, se non ci accompagni un’adeguata sponsorizzazione. Individuato il pubblico adatto, potrai proporre post che attirano l'attenzione e ottengono consensi. Le probabilità di ottenere risultati aumenteranno in modo esponenziale.

LinkedIn

Il social aziendale per eccellenza. Nato come luogo d’incontro tra domanda e offerta di lavoro, oggi è lo strumento di comunicazione prediletto da professionisti e imprese. Pagine e gruppi diventano megafoni per far conoscere la propria attività al mondo imprenditoriale. In Italia sono già 4 milioni le aziende iscritte a LinkedIn (fonte: "La Stampa"). Hai già registrato la tua impresa?

Twitter

Qui nascono i famosi hashtag, i "cancelletti" che ormai ci ritroviamo dovunque. Su twitter si trovano testate giornalistiche e personaggi famosi che "cinguettano" per aggiornare i propri “follower” (seguaci). Anche la tua azienda può farsi notare dal grande pubblico. Basta saper usare le #parolegiuste.

Instagram

Sei un aspirante fotografo e vuoi impressionare gli amici con i tuoi scatti? Instagram è quello che stavi cercando. Attenzione però se lo utilizzi come azienda: diventa un'occasione d'oro se vuoi emozionare e coinvolgere i tuoi clienti, decisamente meno se il tuo obiettivo è attirare l'attenzione di altre aziende.

Youtube

L'habitat naturale dei video. Le dirette e i video su Facebook sono sì uno strumento rapido per registrare e condividere, ma non sempre adatti. Se vuoi pubblicare video informativi, che siano visti dal pubblico per più di pochi secondi, Youtube rimane il tuo social di riferimento.

Snapchat

Ti sarà già capitato di vedere l'icona del "fantasmino". E' Snapchat, il social del momento. Foto e video vengono condivisi, ma dopo poche ore si cancellano in automatico. Trovata inutile? Non proprio: può diventare un alleato prezioso per la tua azienda, se vuoi conquistare i giovanissimi.

Ti aspettavi qualcosa di più semplice?

Allora avrai capito che pubblicare sui social non è un passatempo
e che richiede competenza, conoscenza e strategia.

Abbiamo preparato per te una guida per aiutarti a gestire in modo efficace la tua pagina su LinkedIn

Guida Gratuita

10 idee per i tuoi post su LinkedIn
(e come pubblicarli in modo efficace)

Monica
About Monica
Le giuste parole colorate con le giuste emozioni. Monica veste con eleganza, personalità e professionalità le creazioni DingoLab: sceglie con cura il suono di ogni parola regalando ad ogni nuovo progetto una melodia originale e preziosa.
Rete social
I social? Un’arma vincente (se li conosci)