dethemedetheme
trend web 2016

by Monica Moscheni

In questi ultimi giorni dell’anno impazzano le previsioni quali saranno i trend del 2016 di internet.

Tra lo storico sorpasso del mobile sul desktop, il boom dell’advertising digitale e la rivoluzione dei social network, la domanda è: come possono essere utilizzate queste tendenze per migliorare la strategia sul web della tua impresa?

Ecco alcune risposte.

Il mobile supera il traffico da desktop: l’evento dell’anno per gli esperti del web

La ricerca dell’istituto parse.ly da’ risultati unanimi: per 1/3 dei digital publishers, gli editori del web, l‘evento più importante del 2015 è il sorpasso della connessione mobile su quella da fisso, un trend di crescita che si prevede continuare per l’anno prossimo.

Questo dato, verificato anche per l’Italia, deve far riflettere i responsabili di qualsiasi impresa che abbia accesso sulla rete: dato che la maggior parte degli utenti naviga sul web attraverso dispositivi mobili (smartphone e tablet), è indispensabile avere un sito internet facilmente fruibile anche da queste tecnologie; bisogna evitare quindi pagine che, pensate solo per il desktop, abbiano icone e/o testi troppo piccoli, difficilmente leggibili da un’utente mobile, che non esiterebbe ad andarsene dal tuo sito.

La soluzione per una risoluzione ottimale anche su smartphone e tablet sono i siti responsive: studiati dalla web agency Dingolab per essere visibili da schermi di diverse dimensioni, garantiscono all’utente un’esperienza di navigazione sempre soddifacente.

Internet Advertising è il trend degli investimenti pubblicitari

I dati dal Regno Unito (assai più avanzato nel processo di digitalizzazione) segnano il futuro percorso dell’Italia per quanto riguarda la pubblicità sui mezzi: l’Internet Advertising è destinato a ottenere investimenti sempre più consistenti.

I protagonisti indiscussi del settore sono Google Adwords e Facebook Ads, che garantiscono il raggiungimento di un target mirato e localizzato con una spesa anche minima. DingoLab ti aiuta a gestire questi strumenti, gestendo iscrizioni, inserzioni e statistiche, per assicurarti risultati sempre ottimali.

Social media marketing: nel 2016 non basterà più la pagina Facebook

L’anno nuovo vede il social network di Zuckemberg in costante evoluzione: sono previsti aggiornamenti che favoriranno i profili commerciali, come il sistema di messaggistica con i clienti e il bottonecompra ora“, che, al pari del tasto “Contattaci”, invita gli utenti all’azione diretta.

Di fronte a questi nuovi strumenti e alla concorrenza sempre più agguerrita, nel 2016 gli inserzionisti investiranno su Facebook più che sugli altri social media, la tua azienda non può più limitarsi alla semplice presenza, ma deve agire di strategia: interagire attivamente con i clienti, trovare le occasioni di contatto, pubblicizzare il profilo a livello locale e per target. Tutto questo nell’ottica di una progressiva penalizzazione che il social network applicherà sui contenuti organici, cioè quei testi ed immagini che per cui non vengono applicate azioni di promozione diretta.

DingoLab aiuta la tua azienda a muoversi su Facebook, utilizzando attivamente tutti gli strumenti che, in modo commisurato alla tua attività, possano darti la massima visibilità verso il target prescelto.

I trend del web possono diventare risorse per l’azienda: continua a seguire il nostro blog, ti aspettano tanti altri consigli per la strategia del tuo business online!

 

 

 

 

 

 

 

 

Monica
About Monica
Le giuste parole colorate con le giuste emozioni. Monica veste con eleganza, personalità e professionalità le creazioni DingoLab: sceglie con cura il suono di ogni parola regalando ad ogni nuovo progetto una melodia originale e preziosa.
trend web 2016
Trend del 2016: come le novità del web migliorano la tua azienda online